alpe di siusi seiser alm

CONCA SALTARIA > ZALLINGER HÜTTE
[durata: 1 ora e mezza] - attrezzatura: escursionistica

Come punto ideale di partenza per diversi itinerari di questa zona può essere fissata la conca Saltaria, situata al centro dell'Altopiano, ove sfociano le acque raccolte dai numerosi ruscelli e torrenti che dalle alture circostanti scendono nei rigogliosi e folti prati dell'Alpe.
Questa zona, collegata da frequenti pullman con il piazzale del Compaccio (limite estremo dove poter parcheggiare), è un centro di famosi alberghi (Hotel Floralpina, Hotel Saltria).

Fiori e piante rari, profumi caratteristici dei pascoli alpini caratterizzano la prima facile escursione verso monte, allo Zallinger Hütte (2036 m).
Per i più pigri…questo splendido rifugio dalla posizione privilegiata e dalla cucina saporita può essere raggiunto attraverso la seggiovia veloce Florian che porta sull'Altura di Comun al Rifugio William, 2140 m distante poche centinaia di metri dallo Zallinger.
Se la vostra gita non è esclusivamente "gastronomica", il consiglio è di percorrere la passeggiata per la Val di Saltaria, (sent. 9) e godersi 1 ora e mezza di natura entusiasmante.
Come detto, dalla conca di Saltaria si sale verso Sud oltrepassando l'Hotel Floralpina (albergo molto piacevole per posizione ed ospitalità) e l'Almgasthof Tirler, 1750 m, (una delle costruzioni più vecchie dell'Alpe di Siusi, perfettamente rimodernata).
Dopo circa 1 Km si volta a sinistra al bivio, quindi si sale decisamente per pascoli, oltre una serie di staccionate, sino alla testata di un vallone su cui incombe la Palaccia, montagna dolce di colore nero e smembrata dalle frane. Da qui a sinistra per prati si sale al dosso ove sorge la Zallinger Hütte (Rif. del Giogo).

- Zallinger Hütte -
- Almgasthof Tirler -
 

 
Home Page E-mail Meteo Live cams Alpe di Siusi Hotels e rifugi