alpe di siusi seiser alm

Una leggenda popolare narra la nascita del Sasso Lungo: l'enorme roccia sarebbe stata depositata su di un regno fertile a causa dell'indifferenza di un Re alle suppliche di una madre disperata.
Il Gruppo del Sasso Lungo, domina incontrastato il panorama e la storia di questo altipiano. E' un simbolo dell'intera zona e soprattutto della Val Gardena, ma è proprio dall'Alpe di Siusi che si può godere dello scenario più completo e affascinante del gruppo.
L'isolamento superbo, i giochi di colore del sole e del ghiaccio che trasformano in segmenti distinti le linee delle pareti, rendono unico questo gruppo di montagne.

Gli spuntoni delle Cinque Dita, del Grohmann, dell'Innerkofler e del Dente sono racchiusi e sembrano essere protetti in una visione romantica dal Sasso Lungo e dal Sasso Piatto. Solo quest'ultimo è raggiungibile da escursionisti, mentre tutte le altre vette sono riservate agli scalatori.
Il nome del Sasso Lungo, chiamato così semplicemente per il fatto di essere il più alto del gruppo, è strettamente legato a quelli di Paul Grohmann, F. Innerhofer e P. Salcher, che lo scalarono per primi nel 1869.
"Un iceberg roccioso navigante": così lo descriveva Churchill per indicarne la maestosità e l'unicità.
La Forcella lo divide dalle altre cime del gruppo ed è in inverno un tragitto molto difficile e riservato ai soli sciatori esperti.

Ai piedi del Sasso Lungo, verso Est, si scorgono immensi blocchi precipitati, avvinghiati da una vegetazione tenace, e che danno vita ad una delle zone più suggestive e irreali della zona: la Città dei Sassi.
Il Sasso Piatto (Plattkofel) è toponimo dolomitico ancora limpido nel suo rapporto con la forma della montagna, il cui versante di ovest sud-ovest cala a balcone obliquo uniforme e piatto sul Giogo di Fassa: la dolcezza della forma, posto come un esteso campo inclinato, lo fa apparire come una roccia appiattita.
Ogni zona del gruppo ha il proprio ghiacciaio: il ghiacciaio pensile del Sasso Lungo a Sud della cima principale, il ghiacciaio di Grohmann che occupa la parte più elevata del circo d'Antersass e il ghiacciaio del Sasso Piatto a monte del circo del Sasso Piatto. Il più esteso è quello di Grohmann, favorito dalla sua posizione che lo preserva dai raggi solari; il più elevato (2900-2750) è il ghiacciaio del S. Lungo.

- Il Sasso Lungo e il Sasso Piatto -
- Il Sasso Lungo -
- Vista del gruppo dal Seceda -
 

 
Home Page E-mail Meteo Live cams Alpe di Siusi Hotels e rifugi